IL GESTORE – garantisce il perfetto funzionamento dei diversi elementi della struttura, affinché l’organizzazione del servizio risulti il più fluida possibile. E’ il riferimento contabile per la famiglia.

LE EDUCATRICI –
 Hanno il delicato compito di prendersi cura della relazione affettiva del bambino, di curarne l’aspetto igienico-sanitario e di aiutarlo a costruire relazioni con i coetanei attraverso il gioco. Le insegnanti avranno degli incontri mensili regolari con il personale specializzato di supporto, psicologa e pedagogista, per potersi confrontare su tutte le tematiche e i piccoli problemi che si possono prospettare. Inoltre la pedagogista osserverà con regolarità in presenza dell’educatrice di riferimento, i bambini durante la giornata per poterli meglio conoscere ed eventualmente aiutare. Tutte le educatrici seguono annualmente una formazione specifica con corsi d’aggiornamento previsti dal Comune di Bologna e privatamente previsti dalla responsabile del nido.

L’AUSILIARIA – garantisce il ripristino degli aspetti igienico sanitari degli ambienti frequentati dai bambini, si occupa dell’organizzazione del servizio mensa e del ripristino del locale, collabora in alcuni momenti della giornata con le educatrici (corricamento, risveglio, merenda dei bambini ecc.), è a disposizione dell’educatrici per qualsiasi esigenza.

LA CUOCA – Si occupa di preparare i pranzi e le merende per i bambini con materie prime di ottima qualità. Previa certificazione medica sarà inoltre possibile richiedere diete speciali.

PSCICOLOGA – cura gli aspetti emotivi-relazionali dei bambini, rimanendo a disposizione dei geniroti all’interno del servizio tramite un apposito sportello. Svolge attività di supporto e formazione agli stessi educatori.

PEDAGOGISTA – Cura il progetto pedagogico all’interno del servizio, incontra mensilmente le educatrici, e’ presente una mattina al mese all’interno della struttura e si raccorda con il Coordinamento Pedagogico del Comune di Bologna, tramite incontri organizzati in provincia.